Ho iniziato a disegnare architetture immaginarie su Marte proprio perchè è meravigliosamente vuota

stefan_prima

Un altro visionario progetto di Stefan Davidovici in cui architetture immaginarie esplorano l’ espressività in uno spazio incontaminato, incredibilmente lontano e tuttavia molto familiare come quello di Marte. I disegni, commissionati da ESH Gallery di Milano, sono prospettive completamente fatte a mano e disegnate su carta riciclata con inchiostro. Le foto di sfondo sono per gentile concessione dei nostri occhi su Marte, catturate grazie ai macchinari instancabili della NASA e che ci avvicinano un “altro mondo”.Read More