cover_womenability

Womenability: una ricerca per migliorare la vita delle donne nello spazio pubblico

Womenability: una ricerca per migliorare la vita delle donne nello spazio pubblico

Come cambia l’esperienza urbana delle donne nei vari Paesi? Dove si sentono più sicure, più libere, più a loro agio? Quali stategie di sopravvivenza hanno inventato per evitare pericoli e situazioni pericolose? La ricerca Womenability: Solutions for gender-equitable cities, promossa in Francia da un gruppo di giovani ricercatori, vuole capire meglio la vita delle donne nello spazio pubblico e immaginare politiche e progetti che rendano più vera la parità dei generi.
Sono partiti da alcuni semplici dati: in Francia 1 donna su 5 ha già sperimentato una forma di violenza da abbordaggio sessuale negli ultimi 12 mesi; a Parigi il 100% degli utenti dei trasporti di sesso femminile sono stati sottoposti almeno una volta per molestie sessuali o aggressioni; a Il Cairo, il 95,3% delle donne dichiara di essere stato molestato sessualmente nel trasporto pubblico o per le strade, in Canada, le donne sono molto più propense a sentirsi insicure quando camminano da sole la sera.

Perché allora non provare a mettere insieme un campione più significativo in molte città Europee e non? Perché non fare esperienza diretta dei luoghi con alcuni ricercatori sociali e provare a vedere quali dati empirici ne emergono?
Si tratta di una ricerca libera, che helloasso.com ha deciso di sostenere con un’attività di crowdfunding.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

PersonWalkingCityGirlStreetShoesPinkNikeBagWomanFemaleYoungTravelUrbanOutdoorsLifestylePedestrian60e5d

Donne. Una presenza visibile nello spazio pubblico

cover_virus

Underworld. Capire le città attraverso le fogne, l’ultima invenzione di Carlo Ratti (MIT)