depositphotos_36468231-Asphalt-road-texture-with-yellow-stripe

Bansky ha la soluzione alle buche nelle strade

Bansky ha la soluzione alle buche nelle strade

wansky

Se chi si occupa di gestire le strade non riempie le buche, a Manchester c’è una nuova soluzione. Non è un reclamo, una raccolta di firme o un’app per segnalare in tempo reale quel che non va: Wansky ha deciso di disegnare un pene intorno ad ogni buca ancora da riparare. Wansky, pseudonimo che tiene insieme il famoso Bansky e quanto disegnato intorno alle buche, afferma che è necessario “agire direttamente con l’arte per mettere in evidenza le buche pericolose”. Per portare l’attenzione al problema ha scelto un modo che non passa inosservato: così, quei disegni che di solito si trovano nei bagni degli Autogrill o su qualche muro degradato, Wansky li ripete intorno alle buche, tanto più grandi quanto maggiore è il danno da riparare. E la strategia funziona: per evitare imbarazzi, le autorità pubbliche intervengono immediatamente a riparare le buche segnalate.

Il più celebre Bansky afferma che “alcune persone diventano vandali perché vogliono rendere il mondo un posto più bello”; o, come in questo caso, più sicuro. Un modo forse rozzo ma efficace che mette l’arte di strada a servizio della strada stessa.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Milano: tra guerriglia urbana e reazione popolare

Paleisbrug. The palace bridge