cover_utrecht-central-station

Utrecht Central Station: la più grande stazione ferroviaria nei Paesi Bassi sotto una copertura ondulata unica

Utrecht Central Station: la più grande stazione ferroviaria nei Paesi Bassi sotto una copertura ondulata unica

utrecht_prima

Il più grande e più frequentato tratto ferroviario dei Paesi Bassi è ufficialmente attivo e aperto al pubblico. Un tempo questo snodo smaltiva il traffico di circa 35 milioni di passeggeri l’anno, attualmente sono 88 milioni ed il numero è destinato a crescere con una stima di un centinaio di milioni di passeggeri per il 2030.  Dal 2003 lo studio Benthem Crouwel Architects è coinvolto nello sviluppo della nuova stazione ferroviaria dal 2003 e tredici anni dopo, il nuovo terminal di trasporto pubblico (treno, autobus e tram) e oggi, dopo tredici anni la Utrecht Central Station è finalmente pronta a smaltire tutto il traffico passante.

Le cattedrali della nuova era

In un tempo molto breve, gli spostamenti ferroviari e le stazioni olandesi hanno avuto una trasformazione intensiva. Dal 1997, le sei stazioni centrali – Utrecht, L’Aia, Rotterdam, Arnhem, Breda e Amsterdam Sud – diventano i progetti chiave di sviluppo, progetti in cui non solo la stazione ferroviaria si trasforma (per l’arrivo della linea ad alta velocità), ma anche l’ambiente adiacente alla stazione. Questo rapporto integrato tra la stazione e l’ambiente adiacente rafforza l’identità e la vitalità della città. Queste nuove stazioni ferroviarie diventano le “cattedrali della nuova era”: terminali di trasporto pubblico che forniscono ai viaggiatori e agli abitanti delle città comfort e servizi pubblici. Le stazioni sono parte del tessuto urbano, con passaggi logistici e piattaforme connettive tra i diversi quartieri della città.

Il complesso della Stazione di Utrecht

Nel corso dei prossimi due decenni, il numero dei viaggiatori/anno nella stazione centrale di Utrecht crescerà fino a circa un centinaio di milioni di euro all’anno. Dal momento che l’edificio precedente non poteva gestire le crescenti quantità di passeggeri, la stazione centrale di Utrecht è stata al centro di un progetto più ampio di riqualificazione urbana. La stazione è diventata un edificio autonomo, con due nuove piazze su entrambi gli ingressi, il lato del (centro congressi) Jaarbeurs e lato della città. Il prossimo anno, sotto la piazza sul lato della città, sarà inaugurato un parcheggio per biciclette che con una capienza di 12.500 mezzi, sarà il parcheggio più grande al mondo.

La copertura ondulata

In fase di progettazione Jan Benthem e Mels Crouwel hanno avuto l’idea di riprogettare una copertura piana originaria della Stazione Centrale di Utrecht come un’onda che irradia un movimento dinamico. Trasversale ai binari, nella direzione longitudinale della sala, l’onda si muove alle entrate e alle uscite della stazione. L’onda ha tre movimenti: la più alta sopra la stazione ferroviaria, quelle più basse su ogni lato in corrispondenza delle stazioni di tram e autobus.

Il movimento ondulatorio è sottolineato dalle luci LED continue sul soffitto, su cui si aprono anche una serie di lucernari per favorire l’apporto di luce naturale all’interno.

utrecht_04

utrecht_05

 

SCHEDA DEL PROGETTO

Architect | Benthem Crouwel Architects

Project Team | Jan Benthem, Mels Crouwel, Anja Blechen, Amir Farokhian, Paul van Ginkel, Marcel de Goede, Bregje de Groot, Angelique Haver, Roderik van der Meulen, Rogier Putter, Pieter Rijpstra, Pieter van Rooij, Henk van Rossum, Job Schroën, Florentijn Vleugels, Joep Windhausen

Client | Ministry of Infrastructure and the Environment (Ministerie IenM), ProRail, Bestuur Regio Utrecht, NS (Nederlandse Spoorwegen/Dutch Railways), Municipality of Utrecht

Location | Stationshal 12, 3511 CE Utrecht, the Netherlands

Function | Train, bus, tram stations, commercial spaces – 8 train tracks (1500 trains per day), 2 bus platforms (3000 busses per day), 1 tram platform (from 2018)

Start design | 2003

Start construction | 2010

Opening | 2016

Floor area | 25.000 mq (8.000 mq before new construction)

Lighting | 2km LED lighting in terminal

Solar panels | 85.000 kWh energy per year by solar panels on roof

Project Management | Movares consultants  & engineers

Contractor | Besix Nederland Branch

Photographer | Jannes Linders, Your Captain Luchtfotografie (Luchtfoto)

utrecht_03

utrecht_02

utrecht_01

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_coop

Il prototipo del supermercato del futuro che Coop e Carlo Ratti Associati hanno sviluppato per Expo Milano 2015, diventa realtà quotidiana

cover_feltrinelli

Pronta la nuova sede di Fondazione Feltrinelli di Herzog & de Meuron a Milano