Se una notte d’inverno un viaggiatore. Riaperto il Diurno di Milano, grazie al FAI

diurno_prima

Tutto è ancora intatto. Avvolto in una atmosfera onirica che ci riporta direttamente agli anni venti, quando l’Albergo Diurno Metropolitano realizzato da Piero Portaluppi a Porta Venezia a Milano, veniva inaugurato. Il tempo pare sospeso e fermo in questo sotterraneo in stile Deco, nato per ospitare i viaggiatori di passaggio dalla città, bisognosi di un bagno caldo e di un luogo dove rimettere in ordine vestiti e cappelli sporchi di carbone dei treni, per accogliere le famiglie senza bagno che dimoravano nell’adiacente quartiere Lazzaretto, povero e malfamato, privo di bagni e stanze confortevoli.Read More