Neobarocco digitale

Ispirato dalla divisione cellulare, Michael Hansmeyer scrive algoritmi che creano forme affascinanti e dai milioni di sfaccettature. Un neo-barocco digitale che non si può disegnare a mano ma che si può costruire — e che potrebbe rivoluzionare il modo di pensare alle forme architettoniche. Hansmeyer, architetto, si interessa professionalmente di generazione di algoritmi e modelli matematici per la modellazione di forme solide, per l’architettura e il design.