A Milano nasce MAUA, il primo museo di arte urbana aumentata

maua_prima

Milano ha un nuovo museo, diffuso, a cielo aperto: si chiama MAUA ed è il primo museo di arte urbana aumentata, nato dall’idea di proporre itinerari culturali inediti, fuori dal centro e dai più tradizionali circuiti dell’arte. Così, 50 opere di street art animate in realtà aumentata diventano l’occasione per esplorare quartieri meno conosciuti della città. Si parte scegliendo il proprio percorso. Poi, arrivati sul posto, l’esperienza prosegue in forma digitale: ogni opera, inquadrata con lo smartphone, ne genera una nuova e si trasforma in un lavoro di digital art, appositamente creato per il museo grazie a tecnologie di realtà aumentata.

Read More

ASPHALT#1 – Urban Biennale

escif_01

Ridefinire un “atteggiamento” vis-a-vis della città, piuttosto che nascondere i difetti e le debolezze urbanistiche, cogliere l’occasione per trasformarle in punti di forza, contribuire, attraverso la proliferazione di interventi artistici, ad una riappropriazione della città e ad un vero e proprio rimodellamento urbano, trovare un modo originale per presentare il lavoro di arte urbana di artisti internazionali.Read More