fiori-neri

Signe Hornborg, la prima laureata europea in architettura (1890)

Signe Hornborg, la prima laureata europea in architettura (1890)

Di lei sappiamo poco. Che si laureò al Politecnico di Helsinki nel 1890, con una particolare dispensa accademica in quanto unica donna di tutto il corso, affollato da più di duecento uomini. Che è stata la prima laureata in architettura donna. Che lavorò molto ma senza poter mai firmare autonomamente un progetto. Altro non sappiamo e in fondo non vorremmo sapere. La prima donna medico-chirurgo Elizabeth Garrett Anderson si era qualificata in Inghilterra solo qualche decennio prima, mentre la prima donna filosofa, Elena Lucrezia Corner Piscopia si era laureata in filosofia a Padova il 25 giugno 1678. Agli studi tecnici, dunque, le donne arrivano tardivamente, facendosi largo entro un terreno di studi da sempre considerato maschile. Signe è stata una pioniera, ci piace ricordarla a cento anni esatti dalla scomparsa. Oggi che le ragazze occupano la maggior parte dei banchi universitari, oggi che l’architettura e la sua funzione sociale sono da ripensare dalle fondamenta.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_eusebi

Un’abbazia del tempo moderno. Il primo prosciuttificio ipogeo è in Umbria

zintra_cover

I pannelli texturizzati Zintra non sono solo piacevoli alla vista ma anche funzionali