cover_renne

La renna, la nebbia e il traffico. Un’iniziativa creativa (e inquietante) made in Finlandia

La renna, la nebbia e il traffico. Un’iniziativa creativa (e inquietante) made in Finlandia

glowing-reindeer_prima

Una mandria di renne dalle corna fosforescenti si aggira per le foreste della Lapponia. Non è l’inizio di un film horror a tema natalizio, bensì un’iniziativa che prosegue da ormai due anni: per ridurre il numero di incidenti tra automobilisti e renne, l’Associazione Finlandese dei Cacciatori vernicia le corna degli animali con una speciale vernice fosforescente. Ad oggi, sono circa 400 gli esemplari coinvolti nel progetto, con una soluzione a prima vista inquietante ma essenziale per garantire la sicurezza di uomini e animali.

Nelle foreste del grande Nord infatti l’uomo si perde nella natura, e spesso le renne che si spostano libere per i boschi incrociano le poche strade degli uomini. Non sempre gli incontri sono felici: ogni anno tra i 3000 e i 5000 animali rimangono uccisi in incidenti stradali, mentre neppure i veicoli escono indenni dallo scontro con animali di dimensioni non piccole. Così, un’iniziativa per prevenire gli scontri tra renne e auto diventa fondamentale per garantire la sicurezza di uomini e animali: rendere visibili le renne a distanza, grazie alla vernice che ne colora le corna, permette agli automobilisti di guidare in sicurezza persino nelle nebbie più fitte, frenando per tempo anche su strade perennemente coperte dal ghiaccio. A patto ovviamente di non restare terrorizzati quando dal fitto del bosco spuntano animali fosforescenti, adatti forse più ad un film horror di ambientazione silvestre.

Oltre alle inquietanti foto delle renne che hanno subito la verniciatura delle corna, la notizia dà spazio a riflessioni più ampie sul rapporto tra uomo e natura. È possibile pensare a soluzioni che possano garantire la convivenza tra uomini e animali, anche con piccoli interventi di design. La soluzione è semplice e al tempo stesso geniale: aumenta la sicurezza degli spostamenti senza limitare la libertà di circolazione, rinunciando a recinzioni o divieti di transito. Per farlo, usa una soluzione sostenibile: quando a primavera le corna ricrescono nuovamente, la vernice scompare, richiedendo una nuova colorazione. Una modalità che però è più rispettosa di altri tentativi sperimentati in passato, come collari (inevitabilmente distrutti dagli stessi animali) o emissioni acustiche disturbanti. Insomma, un piccolo intervento di design contribuisce ad una più pacifica coesistenza tra uomo e natura, rendendo più sicura anche la mobilità nelle regioni impervie della Finlandia boreale.

Soprattutto, si tratta di un intervento creativo per la sua soluzione insolita, la cui visibilità è data tanto dalla vernice fosforescente quanto dall’originalità della proposta. Negli ultimi giorni, per risolvere un problema simile la Teem – la tangenziale esterna di Milano – ha installato lungo i guardrail una fila di led, da accendere in caso di forti nebbie per segnalare i bordi delle carreggiate. Un intervento necessario, senza dubbio. Ma tra una fila di led e un branco di animali fosforescenti, chi farà più notizia?

glowing-reindeer_02

renideer_03

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_Phototrope

Dispositivi LED wearable per la sicurezza dei runners notturni

cover_rifiuti

Le mamme volanti: una speranza nella Terra dei Fuochi del Nord