Green Island MilanoDesignWeek

Il progetto Green Island ideato da Claudia Zanfi, fondatrice di Amaze Lab e parte di “Atelier del Paesaggio” nasce dal bisogno di ristabilire l’equilibrio tra lo spazio architettonico e lo spazio naturalistico all’interno del paesaggio urbano. Con l’obiettivo primario della valorizzazione dello spazio pubblico, Green Island coinvolgendo un variegato gruppo, da laboratori artigiani a studi di design, propone installazioni e progetti “site specific”; realizza inoltre attività didattiche a livello universitario e per bambini.Per questa dodicesima edizione, Claudia Zanfi ha cercato la collaborazione per ideare un nuovo concetto di giardino urbano in Piet Oudolf, garden designer, tra le sue realizzazioni ricordiamo ‘High Line di NYC’.

greenisland_libroclaudiazanfi

greenisland_pietoudolf

Presso l’atrio della Stazione di Porta Garibaldi, un’area che conta oltre 28 milioni di visitatori all’anno (500.000 alla settimana), sarà installata la prima mostra realizzata in Italia dedicata all’opera del garden designer olandese Piet Oudolf.

greenisland_garibaldi

In questa occasione, il programma GREEN ISLAND presenterà elementi di design per esterni dello STUDIO FLORIS Wubben ( Eindhoven) . La società olandese Studio Floris Wubben cerca di ottenere il massimo dei materiali all’interno di ogni progetto. La ricerca è rivolta alla progettazione di elementi non necessariamente funzionali. Nel loro lavoro cercano di mettere un certo materiale in nuove prospettive, utilizzando le piante esistenti, gli alberi, il legno. Lo sudio è stato premiato con l’ Ecodesign Award 2007 Belgio.

floriswubben.nl

greenisland_Floris-Wubben

Il progetto prevede, per la città di Milano, una serie di interventi diretti sul territorio, mostre, esposizioni, biketours, visite guidate, laboratori con botanici, designers e apicoltori. Si mostra, in questo modo, un nuovo concetto di socialità urbana attraverso il design di parchi, giardini e spazi pubblici.

greenisland_ccomo

 

E’ prevista un’iniziativa, il progetto del gruppo Bee Collective, designer olandesi che ricercano nuovi modi per attirare e stimolare l’apicoltura negli ambienti urbani. A questo proposito è stato programmato, per il 9 aprile, il ‘Bee Active Day‘ in cui sarà possibile scoprire, tramite laboratori e mostre del gruppo di designer e apicoltori Bee Collective, tutti i segreti di questo insetto coniugando il design e l’eco-sistema.

greenisland_bee

Green Island oggi conta più di 150 partecipanti tra artisti, designer, paesaggisti, partner privati e istituzionali.

amaze.it

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Expopolis. Un format aggiornato del Monopoli, un gioco in cui la vicenda è intrisa di storia sociale

museion_04

Hotel Cubo