L’architetto della luce. Nelle sale il documentario su Renzo Piano

Quando cresci con l’idea che costruire è un’arte, ogni volta ti sembra di assistere a un miracolo. Così è per Renzo Piano, architetto italiano tra i più celebri al mondo, autore del Centre Pompidou di Parigi, dell’Auditorium Parco della Musica a Roma e degli edifici del New York Times. A raccontare questo genio dell’architettura è un genio del cinema, Carlos Saura, che segue Piano nella progettazione del Centro Botìn a Santander, in Spagna.Read More

Il teorema dell’angolo: ossessione degli architetti

Collectif-Parenthése-a-Place-du-Géant

Come è potente nella geometria architettesca quello che potremmo chiamare il teorema dell’angolo. Che recita più o meno così. Ogniqualvolta negli isolati urbani ci si trovi di fronte ad un angolo “non risolto” fa dovere all’architetto costruire un bell’edificio marca-angolo che rafforzi la tenuta di tutto l’isolato. Non sono accettabili angoli vuoti.Read More

Sotto sequestro il coraggio dell’innovazione di Stefano Boeri

Norcia-11-Giovanni-Nardi-3

ph. Giovanni Nardi

Siamo di fronte all’ennesima follia italiana. In un paese in cui la speculazione edilizia e l’abuso delle regole sono sistematiche si colpisce l’unico intervento intelligente, bello, funzionale, temporaneo e lungimirante realizzato dopo il sisma. Il centro polivalente di protezione civile di Norcia, realizzato gratuitamente da Stefano Boeri con i soldi raccolti dal Corriere e La 7, costituisce l’esempio migliore di come si dovrebbe costruire per tempestività, scelta dei materiali e  linguaggio architettonico.
Vogliamo dare massima visibilità al comunicato stampa dello Studio Boeri.
Esprimiamo a Stefano la più grande stima e apprezzamento. Continueremo a raccontare ai nostri studenti che c’è sempre un altro modo per costruire, che purtroppo si paga sempre il coraggio e l’ardire dell’innovazione ma non ci sono altre strade se vogliamo diventare un Paese più civile e responsabile. Continueremo a pensarlo, a scriverlo, a praticarlo nella nostra professione.

Elena Granata e Fiore de Lettera, con tutto lo staffRead More

Una nuova chiesa green per Salerno. Come riscrivere il glossario delle architetture religiose

chiesa-green-salerno_prima

Ventilazione naturale, sistemi passivi, coperture riflettenti, pavimentazioni traspiranti prendono il posto di navata centrale, abside, protiro e transetto perché l’architettura sacra oggi può avere accesso ai caratteri degli edifici più tecnologicamente evoluti. Nasce così a Salerno, grazie ad finanziamento CEI di 4.5 milioni e su progetto di Luigi Centola&Associati e Overtel, un nuovo complesso parrocchiale ecosostenibile che riduce al minimo l’impronta ecologica. L’innovazione e la tecnologia colmano il gap tra il sacro e il profano ed è compito del progettista renderle accessibili a l’uno e all’altro. E poi si sente sempre il bisogno di aggiungere gli aggettivi sostenibile e green alle parole edificio e costruzione: non dovrebbero essere questi valori sottendibili alla base di ogni progetto?

Read More

Il Bosco Verticale di Stefano Boeri nel documentario dei record di BBC

bosco-verticale_prima

Dopo il grande successo di pubblico e critica della prima serie del documentario di BBC, «Planet Earth II» è tornato quindi ad esplorare il Pianeta concentrando l’attenzione su isole, montagne, giungle, deserti, praterie e, per la prima volta, città. «Planet Earth II» è stato presentato in anteprima alla stampa in alcuni spazi privati al 14° piano del Bosco Verticale, l’edificio ideato da Boeri Studio che il Council on Tall Buildings and Urban Habitat ha definito il «grattacielo più bello ed innovativo del mondo».In una delle puntate di «Planet Earth II», infatti, quella dedicata alle città, il Bosco Verticale di Stefano Boeri appare quale ideale mix tra sostenibilità e vivibilità. Produttore dell’episodio – giunto appositamente dalla Gran Bretagna per la preview – il wildlife filmmaker di BBC Fredi Devas. Con lui, per parlare dell’impegno produttivo di BBC, Andre Renaud, vice presidente Sales TV & Digital Italia e Spagna di BBC Worldwide.Read More

A lezione di architettura e design con Frank O. Gehry

Frank O. Gerhy in una cattedra virtuale restituisce il processo creativo dietro alle sue architetture, offre agli studenti dei casi studio su cui applicare la teoria e mostra anche alcuni schizzi e modelli inediti provenienti dal suo ampio archivio. Sulla piattaforma www.masterclass.com, 15 lezioni lezioni con attività interattive e materiale da scaricare in cui l’architetto assegna un lavoro da svolgere in autonomia che, caricato on line, sarà revisionato da Gehry e dagli altri studenti del corso. Read More

Skinny house. La felicità è nelle piccole case

Fujiwarramuro-Architects-Nada-House-6

ph. Casa en Nada – Fujiwarramuro Architects

Le skinny house sono micro moduli abitativi, raramente superiori ai 30 metri quadrati, facilmente rintracciabili in contesti urbani caratterizzati da elevate densità di spazi costruiti. Che sia dettata dai costi di acquisto del terreno su cui costruire, dalla cultura e dalle abitudini dell’abitare dal desiderio di compattezza, le skinny house sono diventate sempre più popolari in Giappone. Read More

Le architetture wearable di Pierre Kauffmann

kauffmann_prima

Pierre Kauffmann viaggia in tutto il mondo alla ricerca di forme architettoniche che possono essere trasformate in una delle sue opere d’arte. Le architettura sono valutate in base al colore, alla dimensione e alle caratteristiche fotogeniche. I suoi ‘monumenti’ sono pezzi che simulano il Metropol Parasol di Siviglia, City of Fashion and Design in Paris, Grue Titan in Nantes, Calatrava’s Oriente Station in Lisbon, the Kobe Port Tower in Japan, Parc de la Villette in Paris, and the Golden Gate Bridge in San Francisco.Read More