fonso graphic

Berlino vuole diventare la città più ciclabile d’Europa

Berlino vuole diventare la città più ciclabile d’Europa

Una pista ciclabile coperta, lunga più di nove chilometri, in grado di collegare la capitale tedesca da est ad ovest. Per ora è solo un progetto ma se consideriamo la grande passione per la bicicletta dei cittadini tedeschi, potrebbe diventare presto una realtà. Il progetto chiamato “The Radbahn” si propone, attraverso piccoli interventi, di costruire una grande e unica strada ciclabile che connetta tracciati attualmente discontinui di piste ciclabili dal Zoologischer Garten, a ovest di Berlino, a Warschauer Straße a est, passando per quattro quartieri tra i più giovani e attivi culturalmente. Buona parte del tracciato è, dunque, già costruito ma allo stato attuale interrotto dal traffico di automobili, interruzioni di tracciato e con un manto stradale logorato.
La proposta è in sé molto semplice: i berlinesi devono avere la possibilità di spostarsi in bici in sicurezza, come già avviene in città nordiche come Amsterdam o Copenaghen, dove i ciclisti si vedono riconosciuti, nel mix del traffico urbano, diritti pari agli automobilisti. Da qui il progetto di una rete protetta considerando spazi di connessione al coperto, percorsi ciclabili sicuri e comodi sfruttando il potenziale non espresso della città fatto di ampie strade, un tessuto urbano costellato di grandi spazi verdi e un terreno privo di dislivelli.
Per la realizzazione il progetto mira a recuperare, anche, l’ultra-centenaria infrastruttura sopraelevata attraverso un intervento che, al contrario dell’Highline in cui il tracciato ferroviario è stato convertito in un parco lineare contemporaneo, utilizza lo spazio sottostante per ricreare proprio quelle condizioni di sicurezza. Per questo la zona sotto la ferrovia sembra essere costruita appositamente: uno spazio separato dalla strada da due grandi aiuole che oltre a proteggere il flusso di biciclette da quello automobilistico, creano una lunga green way nel centro della capitale tedesca.

-1

-2
Il Radbahn di Berlino può essere letto all’interno di una serie di altre iniziative simili di più ampio respiro, la “Radschnellweg” che coinvolge la Ruhr, regione più produttiva della Germania e che una volta terminata nel 2020 collegherà le città di Duisburg ed Hamm per un totale di circa 100 chilometri.

 

radbahn.berlin

Immagini in alto il viadotto U1 allo stato attuale e la proposta di progetto “Radbahn”

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

fonso graphic

Reinventa cavalcavia: sulla buona strada verso infrastrutture migliori?

depositphotos_36468231-Asphalt-road-texture-with-yellow-stripe

Cuyperspassage – Il nuovo tunnel pedonale e ciclabile alla Stazione Centrale di Amsterdam