Herzog & de Meuron e la nuova Filarmonica di Amburgo all’interno del porto storico della città

filarmonica-amburgo_prima

ph. Maxim Schulz

La Elbphilharmonie, la nuova sala da concerto di Amburgo, sulle rive del fiume Elba si sovrappone all’ ex-magazzino conosciuto come il Kaispeicher A all’interno della parte storica del porto della città. La soprelevazione di 50 metri a partire dal complesso originario è stata una delle sfide strutturali più interessanti in Europa. L’interazione tra il magazzino esistente in laterizio e le curve in vetro abbagliante è il biglietto da visita architettonico della Elbphilarmonie a firma di Herzog & de Meuron.Read More

Zzzleepandgo. Il tuo letto in aeroporto

zzzleepandgo_03

Partenze all’alba, aerei in ritardo, scali di tratte intercontinentali e voli cancellati dilatano il tempo di permanenza in aeroporto. A Malpensa nasce così Zzzleepandgo, il primo capsule hotel in cui dormire, rilassarsi, guardare un film e lavorare in totale privacy prima della partenza. Mini cabine di 3 mq con connessione internet WI-FI, un piano per lavorare, un tabellone dei voli con cui sincronizzare la sveglia, un tetto apribile automaticamente, uno scanner per i documenti e un letto comodo su cui stendersi. Sono questi gli ingredienti del nuovo sistema economico per dormire in aeroporto. A partire da 9 euro per un’ora e da 34 euro per tutta la notte, si ha a disposizione un piccolo spazio per il relax personale.Read More

Oddio, un McDonald a Borgo Pio!

mcdonalds-citta-del-vaticano-1-1300x867

Dal 4 gennaio, Mc Donald ha aperto un nuovo ristorante a Roma. A Borgo Pio, per la precisione: non una qualsiasi via del centro o un qualunque centro commerciale della periferia, bensì il quartiere a ridosso di piazza San Pietro, un luogo strategico per intercettare i milioni di turisti e pellegrini che ogni anno visitano il Vaticano. Come sempre in questi casi, la nuova apertura ha suscitato un coro di voci scontente: intellettuali, commercianti e residenti del centro hanno firmato appelli contro l’ennesimo tentativo di mercificazione di Roma; alcuni cardinali che abitano sopra il ristorante si sarebbero lamentati dei fumi in uscita dalle cucine; le istituzioni del Primo municipio e del Comune di Roma invece si rinfacciano la responsabilità di aver detto sì all’ennesimo McDonald.Read More

Bicipolitana: la metro a due ruote di Pesaro

the-bike-design-project

A Milano c’è sempre un gran traffico in metro, c’è chi prende la rossa per andare in Duomo, chi la Verde perché ha il treno in Centrale, stessa cosa in molte altre metropolitane del mondo… Anche a Pesaro chi va a lavorare in centro prende la linea arancione, chi deve andare al campus prende la lilla e c’è chi va a fare un giro al mare con la blu. No, a Pesaro però non c’è la metropolitana, ma la bicipolitana.

Read More

Lo sport e l’illuminazione ad alte prestazioni s’incontrano

osram-zugspitze_prima

Osram festeggia i 110 anni del marchio con un evento spettacolare in cima allo Zugspitze, alla presenza di alcuni dei migliori giocatori di hockey su ghiaccio della Germania. Otto membri della squadra vincitrice del campionato tedesco, la EHC Red Bull di Monaco di Baviera, si sono sfidati in una partita notturna sullo sfondo di uno splendido paesaggio alpino e l’aiuto dell’illuminazione ad alta tecnologia fornita da OSRAM.

Read More

Parigi da il via agli orti pubblici

orti-urbani-parigi_02

Parigi si tinge di verde! La capitale francese sarebbe una delle meno green d’Europa a questo proposito il sindaco Anne Hidalgo risponde con una nuova iniziativa che permetterebbe di coltivare orti urbani. Questa avrebbe lo scopo di aumentare di 100 ettari in più il verde entro il 2020. I cittadini possono fare richiesta in comune di poter coltivare o abbellire un’area, che gli viene concessa per 3 anni con tanto di kit,per i neofiti, di terra per la coltivazione e semina.  Lo stato riconoscerà e permetterà la creazione di orti,giardini condivisi e giardini di inserimento, dove ognuno avrà piena libertà di creare e improvvisarsi giardiniere, impegnandosi a mantenerlo firmando la “Charte de végétalisation” (Carta di rinverdimento). Read More

Copenaghen. Una città in bicicletta

piste-ciclabili-Copenaghen_prima

Significativo aumento della percentuale di traffico di biciclette negli ultimi vent’anni nella città di Copenaghen. Un’iniziativa intrapresa del sindaco Ritt Bjerregaard per promuovere una politica “green” a basso impatto ambientale, ha portato infatti, dati alla  mano, ad un aumento dell’uso delle biciclette di circa il 68% da parte della popolazione. Copenaghen è diventata la prima città in cui circolano più biciclette che automobili private detenendo cosi il primato europeo.Read More

Le mamme volanti: una speranza nella Terra dei Fuochi del Nord

mammevolanti_prima

La “Terra dei Fuochi”, una terminologia che troviamo citata per la prima volta nel Rapporto Ecomafie 2003 curato da Legambiente, è una vasta area situata nell’Italia meridionale, in Campania, tra le province di Napoli e Caserta. È ormai noto, purtroppo, il motivo per cui questi territori siano stati soprannominati in tal modo; è meno risaputo, d’altra parte, che esiste anche nel nord Italia una Terra dei Fuochi, il territorio Bresciano: stessi problemi di inquinamento del sud (numero esorbitante di rifiuti tossici e cave) stesse ripercussioni sulla salute della gente (tumori al seno e alla tiroide che colpiscono in particolare donne e bambini). Read More

La renna, la nebbia e il traffico. Un’iniziativa creativa (e inquietante) made in Finlandia

glowing-reindeer_prima

Una mandria di renne dalle corna fosforescenti si aggira per le foreste della Lapponia. Non è l’inizio di un film horror a tema natalizio, bensì un’iniziativa che prosegue da ormai due anni: per ridurre il numero di incidenti tra automobilisti e renne, l’Associazione Finlandese dei Cacciatori vernicia le corna degli animali con una speciale vernice fosforescente. Ad oggi, sono circa 400 gli esemplari coinvolti nel progetto, con una soluzione a prima vista inquietante ma essenziale per garantire la sicurezza di uomini e animali.Read More

I “Ponti Verdi”. Il futuro sempre più presente di un passato poco pianificato

ponti-verdi_01

Collegamento e comunicazione per secoli sono stati i fondamenti della creazione di un paesaggio in grado di garantire mobilità e libertà agli esseri umani. Ma cosa fare quando questi stessi principi determinano una rottura nel sistema naturale mondiale? L’edificazione di strade, ferrovie e autostrade ha inciso in maniera permanente il territorio, territorio che modificandosi ha dato vita ad un ambiente diverso.

Read More

© cityproject | DELETTERA EDITORE | p.i. 10077710159 tel. +39 02 29528788